Chiama Recupero Crediti035 23 8314


Chiedi all'Avvocato


Nome e Cognome

Azienda

Telefono

Mail

Messaggio

 

Notifica decreto ingiuntivo oltre il termine

Il decreto ingiuntivo può essere notificato anche oltre il termine previsto per legge

Una recente sentenza del Tribunale di Reggio Emilia, la n. 75/18 depositata il 18.05.2018, ha avuto modo di ribadire un'interpretazione giurisprudenziale piuttosto datata e relativa alla notifica del decreto ingiuntivo oltre il termine stabilito dalla legge. L'art. 644 c.p.c. dispone che il decreto d'ingiunzione diventa inefficace qualora la notificazione non sia eseguita nel termine di sessanta giorni dalla pronuncia.

Cosa succede, quindi, se il decreto ingiuntivo, per qualsiasi motivo, venga notificato oltre il termine?

Il problema se lo è posto il Tribunale di Reggio Emilia, visto che un debitore, opponendo il decreto ingiuntivo, sollevava un'eccezione di inefficacia dell'ingiunzione con conseguente inammissibilità della domanda di pagamento.

Il Tribunale respinge l'eccezione del debitore, ricordando che la notificazione del decreto ingiuntivo oltre il termine di 60 giorni comporta certamente l'inefficacia del provvedimento, ma non inficia la qualificabilità del ricorso per ingiunzione quale domanda giudiziale. Consegue che se si instaura il rapporto processuale (anche solo su istanza del debitore che oppone il decreto), il Giudice ha il dovere di entrare nel merito della vicenda e valutare la fondatezza della pretesa economica del creditore.

Il creditore perderà le spese del decreto ingiuntivo, che, in quanto inefficace, non gli verranno riconosciute, ma conserverà il diritto di ottenere la condanna del debitore al pagamento di quanto dovuto.

Orari

Lun. - Ven.: 8:30 - 12:15 / 14:30 - 19:15
Giovedì Pomeriggio Chiuso